Cambia lingua
Foto di Pizzeria NAPL

Le origini della pizza napoletana: storia ed evoluzione.

La pizza napoletana è una specialità culinaria originaria di Napoli, in Italia, che si è evoluta nel corso dei secoli per diventare un piatto popolare.

La pizza napoletana è senza dubbio uno dei piatti italiani più famosi al mondo. Tuttavia, poche persone conoscono veramente le origini di questa deliziosa specialità culinaria. In questo articolo, esploreremo la storia e l'evoluzione della pizza napoletana.


Le origini della pizza risalgono all'antichità, ma la versione napoletana che conosciamo oggi è emersa nel XVIII secolo. In quel periodo, la pizza veniva considerata un cibo da strada economico, di solito consumato dalle classi inferiori.


La pizza napoletana è stata creata inizialmente nella città di Napoli, nel sud Italia, dove veniva preparata con ingredienti semplici come pomodoro, aglio e formaggio. Tuttavia, l'ingrediente chiave che ha dato alla pizza napoletana il suo gusto caratteristico era la mozzarella, un formaggio fresco fatto con latte di bufala.


Nel XIX secolo, la pizza napoletana ha cominciato a diffondersi in altre parti d'Italia e nel resto d'Europa, grazie ai lavoratori migranti provenienti da Napoli. Tuttavia, la pizza napoletana è rimasta un piatto semplice ed economico, spesso considerato cibo da strada piuttosto che un piatto gourmet.


È stato negli anni '30 del XX secolo che la pizza napoletana è diventata più popolare in Italia, grazie all'apertura di pizzerie specializzate nelle principali città del paese. La pizza è diventata un piatto di scelta per gli italiani di tutte le classi sociali, con una vasta gamma di condimenti disponibili.


Tuttavia, è stata la fine della Seconda Guerra Mondiale a spingere veramente la pizza napoletana sulla scena internazionale. I soldati americani di stanza a Napoli hanno scoperto la pizza e l'hanno portata nel loro paese d'origine, dove è diventata rapidamente un piatto popolare. La pizza è diventata un'icona della cultura americana, simboleggiando abbondanza e libertà.


Da allora, la pizza napoletana è diventata un piatto globale, consumato in molti paesi del mondo. Tuttavia, i puristi ritengono che solo la vera pizza napoletana, preparata secondo i metodi tradizionali, possa essere considerata vera pizza.


La pizza napoletana è spesso considerata uno dei piatti iconici della cucina italiana. Tuttavia, la sua storia è più complessa di quanto sembri, con radici che risalgono all'antichità e un'evoluzione influenzata da fattori culturali, economici e politici.


Oggi, la pizza napoletana è celebrata in tutto il mondo, con molte pizzerie specializzate nella sua preparazione. Tuttavia, nonostante la follia globale per la pizza, è importante ricordare le sue umili origini.